logo unione sportiva quercia

Dao Conad Itas Mutua Dolomiti Energia Trentino
seguici su
seguici su Facebook seguici su Instagram
Varie

La Quercia Dao Conad festeggia una grande stagione

La Quercia Dao Conad festeggerà domenica prossima 7 aprile gli atleti protagonisti di una grande stagione sportiva 2023. L’appuntamento è per le ore 10.00 allo stadio Quercia. Oltre ad atleti e loro famiglie, dirigenti e tecnici di oggi e del passato, saranno presenti anche autorità amministrative e sportive e gli sponsor che sostengono l’attività della società, che si appresta a tagliare il prossimo anno il traguardo degli 80 anni di vita.

La stagione 2023 è stata una delle migliori della ormai lunga storia della società gialloverde, sia a livello di squadra che individuale. La squadra femminile ha disputato con onore la finale di serie A Oro a Palermo mentre quella maschile è stata brillante protagonista nella finale di serie A Argento a Bergamo.

Ottima prestazione anche della formazione maschile Under 23, quarta nella finale di serie A Oro, in finale nazionale anche la squadra allieve, a dimostrazione di una presenza a tutto campo, dal livello assoluto a quello giovanile, senza dimenticare i Master.

A livello individuale spicca su tutti il risultato di Lorenzo Naidon nel decathlon, campione italiano assoluto con un punteggio che lo ha lanciato nell’élite della specialità più difficile e affascinante dell’atletica.
Maglie azzurre per Asia Tavernini (Europei Under 23) e Linda Palumbo (Universiadi in Cina), Simone Valduga (Europei juniores), Francesco Ropelato (Europei di Cross), Nancy Demattè (Europei Juniores).

Premiazione sezione FISDIR, stagione 2022
Premiazione sezione FISDIR, stagione 2022

A quello assoluto di Naidon si sono aggiunti altri titoli italiani: due per Simone Valduga nella categoria juniores, Nancy Demattè nei 400 juniores, Asia Tavernini nell’alto Under 23 e particolarmente significativo quella della staffetta 4x400 juniores con Giulia Tonolli-Samira Manai- Sofia Trettel-Nancy Demattè. Brillanti risultati anche dalla sezione FISDIR: la Quercia dedica attenzione anche ai ragazzi meno fortunati.
E inoltre le grandi organizzazioni, dal Palio Città della Quercia, al Cross della Vallagarina, al Giro di Rovereto. Ma prima di tutto l’attenzione è concentrata sugli atleti, oltre 500 i tesserati, di cui metà giovani al di sotto dei 19 anni
Nel corso della festa sarà proclamato l’atleta dell’anno e saranno premiati anche gli atleti che si sono particolarmente distinti nel 2023. Tutta l’attività viene raccontata nell’Annuario sociale, che sarà distribuito nell’occasione.

Premiazione di Vittoria Giordani come Atleta dell'anno, stagione 2022
Premiazione di Vittoria Giordani come Atleta dell'anno, stagione 2022

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,813 sec.