logo unione sportiva quercia

Dao Conad Itas Mutua Dolomiti Energia Trentino
seguici su
seguici su Facebook seguici su Instagram
Settore assoluto

Apertura da Record!

La stagione trentina su pista si apre a suon di record grazie a Francesco Libera (Atletica Valli di Non e Sole) che ha voluto inaugurare il proprio 2023 regalandosi un preziosissimo 20"76 (vento -0,3 m/s) nei 200 metri della Riunione di Apertura, alla veneta Matilde Parti (Bentegodi VR) che ha stabilito la prestazione italiana U20 sui 2000m con 5:59.58 ed alla staffetta del miglio Juniores donne della Quercia che corre in 3:55.26.

Francesco Libera autore del record dei 200m
Francesco Libera autore del record dei 200m

Il ventiquattrenne noneso di Cles ha saputo così migliorarsi di quasi mezzo secondo rispetto al precedente primato personale, il 21"21 corso a Grosseto due stagioni or sono in occasione dell'argento nella finale dei Campionati Italiani Under 23, siglando così un riferimento che vale il nuovo primato trentino assoluto, per migliorare il 21"18 targato Lorenzo Ianes nel 2018.
Per i nostri colori segnaliamo Samuele Delladio, Massimiliano Cofone, Riccardo Delladio e a seguire i giovani Pietro Seber, Massimiliano Nervo, Pietro Marchiori e Martino Trainotti.

Alessandra Bolzon
Alessandra Bolzon

Al femminile il mezzo giro di pista ha visto sfrecciare la junior altoatesina Marie Burger (SSV Brixen) che con 24"86 (+0"9) ha vinto la sfida tutta sudtirolese con la bolzanina Petra Nardelli (Südtirol Team Club, 24"88); terzo posto per la nostra Alice Murari (24"95) seguita dalla compagna di squadra Sofia Trettel in quarta piazza. Nelle altre serie corrono veloci le allieve Giorgia Paolazzi e Nardin Arianna ma tante altre fanno ottimi tempi come Jessica Peterle, Dori Nicole Cervantes, Aurora Prosser, Sofia Masotto, Matilde Gilmozzi, Anne Cavalieri, Sara Bais, Marcherita Bertelli.

La pista di Rovereto non è nuova a regalare record nazionali e anche in questa frizzante domenica di aprile ha saputo regalare una nuova pagina di storia grazie alla miglior prestazione italiana under 20 nei 2000 metri siglata dalla veronese Matilde Prati (Fondazione Bentegodi) che è diventata la prima junior italiana a scendere sotto la soglia dei 6 minuti grazie al 5'59"58 che le ha consentito di migliorare il primato detenuto da Adelina De Soccio (6'01"1 del 2005); dietro di lei secondo posto per Linda Palumbo in 6'14"67, poi Maria Schiavo e l'allieva Francesca Franceschini.
Al maschile in evidenza Davide Barozzi, Davide Vanzetta, Francesco Proietti Costantini.

Partenza dei 2000m donne con Matilde Prati lanciata verso il record
Partenza dei 2000m donne con Matilde Prati lanciata verso il record

Per quanto riguarda i concorsi, preziosi successi gialloverdi nei salti con Emanuele Giuliani capace di piazzare un importante 15,28 a soli due centimetri dal limite personale nel triplo e la fiemmese Pamela Croce in grado di salire oltre l'1,74 nel salto in alto, poco dopo aver rotto il ghiacchio nel salto con l'asta - 2,50 la misura superata - nella gara vinta da Emma Andreotti con il nuovo personale portato a 3,00m. Torna a saltare in alto anche Daniele Galvagni superando la misura di 1,92 dimostrando di aver superato i problemi fisici che lo scorso anno ne hanno limitato il rendimento. Nel lungo progressi per Alessandra Bolzon e Martina Andreis.

Pamela Croce
Pamela Croce

Nel mezzofondo veloce enorme miglioramento per Valeria Minati che si aggiudica la prova degli 800m in 2:14.54, cresce Sabrina Cristoforetti (2:22.99) e nell'altra serie sorprende la giovanissima Martina Gerola che alla sua prima uscita sulla distanza vince la prova in 2:25.70 (con un secondo giro più veloce); subito pimpante Nicola Vanzetta che eguaglia il personale.

Le componenti delle 4x400 donne che hanno corso alla riunione di Apertura
Le componenti delle 4x400 donne che hanno corso alla riunione di Apertura

Proprio i quartetti padroni di casa dell'Us Quercia hanno infine firmato le staffette del miglio: al femminile la formazione composta da Sofia Trettel, Samira Manai, Giulia Tonolli e Nancy Demattè ha completato l'opera in 3'55"26 - nuovo record provinciale u20! - imitata al maschile da Mario Antolini, Simone Valduga, Samuele Delladio e Pietro Carpentari che hanno riconsegnato il testimone dopo 3'20"11. Buona prova anche per le U18 con URSO Sveva - CAVALIERI Anne - URSO Morgana - PAOLAZZI Giorgia che ottengono subito il limite per i nazionali con 4:11.79.

4x400 Maschile
4x400 Maschile

Non possiamo dimenticare i nostri atleti della sezione FISDIR che in apertura di manifestazione hanno corso le prove dei 60m e dei 100m.

Un momento delle gare FISDIR
Un momento delle gare FISDIR

Infine ricordiamo che la manifestazione e' stata registrata nel World Athletics Global Calendar consentendo agli atleti di acquisire punteggio per il ranking mondiale ed europeo.

Rovereto (16/04)
Riunione Regionale di Apertura
Uomini – 200m: Samuele Delladio 22.74(-0,2), Massimiliano Cofone 23.23(-0,6), Riccardo Delladio 23,46, Pietro Seber 25.02(-0,5), Massimiliano Nervo 25.12(+0,7), Pietro Marchiori 25.27(-0,5), Martino Trainotti 25.40(+0,4), Stefano Moser 25.71(+0,9), Zvezdan Avanzini 25.91(+0,7), Francesco Favero 29.48(-2,9). 800m: Nicola Vanzetta 1.59.73. 2000m: Davide Barozzi 5.48.50, Davide Vanzetta 6.04.47, Francesco Proietti Costantini 6.14.29, Alessandro Eccheli 6.50.51, Rit. Claudio Valduga. Alto: Daniele Galvagni 1,92. Triplo: Emanuele Giuliani 15,28(+1,2). Disco JM (1,750): Daniele Baldessari 35,46. 4x400: ANTOLINI Mario - VALDUGA Simone - DELLADIO Samuele - CARPENTARI Pietro 3.20.11.
Donne – 200m: Alice Murari 24.95(+0,9), Sofia Trettel 25.27 (+0,9), Giorgia Paolazzi 26.11(+0,5), Jessica Peterle 26.24(+0,9), Arianna Nardin 26.32(+0,5), Lara Dallaporta 26.94(+0,5), Dori Nicole Crvantes 27.54(+0,5), Aurora Prosser 27.92(-0,5), Sofia Masotto 28.29(-0,5), Matilde Gilmozzi 28.38(-1,0), Sara Bais 28.49(-0,5), Anne Cavalieri 28.53(+0,1), Margherita Bertelli 29.01(+0,1), Michel Cofone 29.09(+1,1), Ilaria Basanisi 29.98(-1,0), Anna Schiavo 30.07(+0,7). 800m: 1. Valeria Minati 2.14.54, Sabrina Cristoforetti 2.22.99, Martina Gerola 2.25.70, Alice Andreatti 2.44.78, rit. Giulia Tonolli. 2000m: Linda Palumbo 6.14.67, Maria Schiavo 7.01.22, Francesca Franceschini 7.27.85. 100hs(h84): rit.. Lara Dallaporta. Alto: Pamela Croce 1.74. Asta: Emma Androtti 3,00, Pamela Croce 2,50. Lungo: Alessandra Bolzon 5,21(+0,6), Martina Andreis 5,12(-0,5), Chiara Tomaselli 4,95(+0,2), Angelica Brusco 4,94(+0,3), Marianna Prati 4,65(+0,3), Matilde Gilmozzi 4,63(+0,3), Katia Stedile 4,56(+0,6), Ilaria Basanisi 4,45(-1,5), Anna Schiavo 4,23(-0,3), Carlotta Seber 3,87(-0,2). Disco: Lucia Leonardi 32,70, Laura Rudari 31,62, Angela Zago 23,46, Alsiva Beqja 18,89. 4x400: TRETTEL Sofia - MANAI Samira - TONOLLI Giulia - DEMATTE' Nancy 3:55.26(Nuovo Record Provinciale e Sociale U20), URSO Sveva - CAVALIERI Anne - URSO Morgana - PAOLAZZI Giorgia 4.11.79.
FISDIR Promozionali – 60m: Alessandro Bee 13.0, Giuseppe Matassoni 14.0, Sophier Tamburini 14.0, Melissa Zanvettor 16.0, Lorenzo Setti 18.0.
FISDIR Agonisti – 100m(-1,2): Oleg Salvadori 14.03, Thomas Libardi 15.13, Denis Azzolini 15.81, Andrea Manfrini 16.38, Elisa Zendri 16.56, Alice Bruschetti 19.73.

Emanuele Giuliani
Emanuele Giuliani

Guarda la Galleria Fotografica (foto Marco Volcan)

Leggi tutti i Risultati

Galleria Fotografica su Fidal Trentino (Valeria Biasioni)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,922 sec.