logo unione sportiva quercia

Trentingrana Itas Mutua Dolomiti Energia Trentino
seguici su
seguici su Facebook seguici su Instagram
Settore assoluto

Francesco Ropelato conquista la maglia azzurra nel cross

Il Cross della Mandria era l'ultima prova utile per entrare nella fromazione azzurra che l'11 dicembre, sullo stesso percorso, disputera' il Campionato Europeo.
Giornata fresca ma serena, percorso tecnico e molto impegnativo con parte iniziale in piano seguita da una salita impegnativa che fara' selezione e da un'altrettanta discesa che mettera' a dura prova la muscolatura degli atleti, un bel cross!

Francesco Ropelato sull'impegnativa salita
Francesco Ropelato sull'impegnativa salita

I primi a partire sono gli U20 (Allievi+Juniores) che devono percorrere 4 giri completi del percorso per un totale di 6km. In gara abbiamo Francesco Ropelato e Simone Valduga che stanno alle spalle del gruppo di testa, a meta' gara sono attorno alla decima posizione, Francesco si trova a suo agio nella salita e guadagna alcune posizioni, Simone invece comincia a sentire le gambe pesanti e deve cedere qualche metro, l'ultimo giro per Francesco e' quello decisivo che lo porta a conquistare la maglia azzurra grazie al sesto posto comlessivo, primo allievo, Simone chiude con onore in ventesima piazza.

Simone Valduga
Simone Valduga

A seguire la prova femminile U20 che vede tra le prime posizioni una combattiva e determinata Valeria Minati ma che purtroppo deve abbandonare la competizione a causa di una distorsione.
Ultima atleta in gara per i nostri colori e Linda Palumbo che corre la prova Assoluta. Quasi 8 chilometri di gara che vedono Linda nel gruppo che lotta per provare a conquistare una maglia da titolare. Il sogno sembra avverarsi all'attacco dell'ultima salita quando Linda e' in sesta posizione, ma a meta' dell'ascesa le gambe si bloccano e non seguono piu' la volonta' dell'atleta che vede superarsi dalle atlete che seguivano anche sulla discesa retrocedendo Linda alla dodicesima piazza. Peccato perche' era quasi fatta.

Linda Palumbo
Linda Palumbo

Venaria Reale – TO (20/11)
Corsa Campestre Nazionale
Allievi+Juniores M: 6. Francesco Ropelato, 20. Simone Valduga
Allieve+Juniores F: rit. Valeria Minati
Assoluta Donne: 12. Linda Palumbo

Cross di Dro

Nel cross di Dro registriamo le belle vittorie dei giovani Alessandro La Grutta (categoria Ragazzi), Paola Parotto (Cadette), Maria Schiavo (U20), Claudia Andrighettoni (F40), Michela Cerzani (F45) e Ettorino Formentin (M75). Numerosa la nostra partecipazione grazie alla presenza del gruppo dell'U.S. Marco.

Maria Schiavo prima nella categoria U20
Maria Schiavo prima nella categoria U20

Dro (20/11)
Corsa Campestre Regionale
Esordienti F 8: 3. Marta Luchesa, 5. Chanel Basha, 8. Lavinia Bruni, 15. Beatrice Sala, 22. Gioia Giradelli, 25. Viola Bertoldi.
Esordienti F10: 9. Silvia Rosà, 12. Anna Salvetti, 13. Linda Tognotti, 15. Clara Ferroni.
Esordienti M 8: 11. Davide Carraro.
Esordienti M10: 5. Diego Manfredi.
Ragazze: 13. Bianca Setti, 25. Ludovica Bruni, 25. Sofia Tognotti.
Ragazzi: 1. Alessandro La Grutta, 9. Pietro Favrin, 11. Adam Benedetti, 20. Stefano Gobber, 33. Micael Libera.
Cadette: 1. Paola Parotto, 5. Martina Gerola, 10. Anne Cavalieri.
Juniores M: 2. Cristiano Ropelato.
Juniroes F: 1. Maria Schiavo
Master F35-F55: 1. Claudia Andrighettoni, 4. Michela Cerzani (1. F45).
Master F60+: 3. Herta Pfattner.
Master M35-M55: 5. Claudio Valduga.
Master M60+: 3. Bernhard Eisenstecken, 8. Ettorino Formentin (1. M75), 10. Giorgio Bianchi.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,578 sec.