logo unione sportiva quercia

Trentingrana Itas Mutua Dolomiti Energia Trentino
seguici su
seguici su Facebook seguici su Instagram
Settore assoluto

Quercia Trentingrana: Doppia serie A

Gli uomini in Oro, le donne in Argento. In primo piano anche Under 23, Allievi e Master.

Ancora una stagione straordinaria per la Quercia Trentingrana. Ai prestigiosi risultati individuali con vari titoli e medaglie nei campionati italiani ed atleti convocati in maglia azzurra si aggiungono anche importanti risultati di squadra.

Dopo la fase di qualificazione la squadra maschile ha confermato il posto conquistato nella serie A Oro con il 10° posto assoluto in Italia e quindi parteciperà alla finale nazionale in programma a Brescia nei giorni 17-18 settembre. Nella graduatoria la Quercia precede società storiche come Pro Patria Milano, Fratellanza Modena, Cus Parma, Malignani Udine, Cus Torino. L’obiettivo, difficile, sarà quello di restare in serie A Oro, facendo leva su atleti giovani (Cavagna, Marcato, Lutterotti, Carpentari, Valduga, Gatto, Naidon, Fedel, Frizzi, Andrei, Marchetti, Delladio, Tovazzi, Pasetto, Giuliani, Bonan, Galvagni, qualche esperto come i lanciatori Cerisara e Pisoni).

Squadra maschile - Finale Argento 2021
Squadra maschile - Finale Argento 2021

La squadra femminile si è confermata in serie A Argento (finale a Perugia) nonostante abbia dovuto fare i conti con due assenze pesanti, le infortunate Alice Murari (velocista) e Linda Palumbo (mezzofondista). Dopo la fase di qualificazione le atlete gialloverde occupano il 16° posto assoluto nella graduatoria nazionale. La speranza è quella di poter tornare in serie A Oro, puntando sulle giovani Demattè, Trettel, D’Alberto, Tavernini, Croce, Boninsegna, Peroni, Giordani, Dallaporta e le più esperte Ronconi, Peterle, Berto, Baitella, Fisicaro, Lomi, Vellini.

Squadra Femminile - Finale Oro 2021
Squadra Femminile - Finale Oro 2021

Pochissime società in Italia possono vantare la presenza in serie A sia con la squadra maschile che con quella femminile. La Quercia Trentingrana si conferma dunque nell’elite dell’atletica italiana.
Lo confermano anche le classifiche delle categorie giovanili, in cui la Quercia figura in posizioni di rilievo sia con le squadre Under 23 donne (che ha sfiorato la serie A) e uomini e con Allievi e Allieve che hanno conquistato la qualificazione per le finali interregionali.
Senza dimenticare le squadre Master entrambe qualificate per la finale nazionale di Modena.
Inoltre la squadra di marcia femminile dopo le prime tre prove è lanciata verso la conferma dello scudetto tricolore conquistato lo scorso anno.

Quindi una presenza a tutto campo quella della Quercia Trentingrana, di gran lunga società leader dell’atletica in Trentino Alto Adige. Tutto questo mentre la società è impegnatissima sul fronte organizzativo per il Palio Città della Quercia, che martedì 30 agosto riporterà a Rovereto l’atletica mondiale per il meeting più antico d’Italia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.