logo unione sportiva quercia

Trentingrana Itas Mutua Dolomiti Energia Trentino
seguici su
seguici su Facebook seguici su Instagram
Settore assoluto

Asia Tavernini e Simone Fedel Argento a Firenze

Ottima edizione dei Campionati Italiani U23 (o Promesse) su pista per i colori della Quercia con un bottimo di due medaglie d'argento e tanti atleti tra i primi 8 o che tornano a casa con il personale.

Nella due giorni di Firenze, al sabato, Arianna Peroni, nell’asta sale a 3,90 SB, dopo quattro ore di gara e ben 15 salti.

Arianna Peroni quarta nell'Asta U23 (foto Grana/FIDAL)
Arianna Peroni quarta nell'Asta U23 (foto Grana/FIDAL)

Michele Frizzi conferma il suo buon stato di forma e sigla il nuovo personale con 49.10. Tommaso Marcato scende sotto gli 11 secondi sui 100m sfiorando il personale con 10.94. Lotta fino alla fine Arianna D'Alberto sugli 800m e viene premiata con il nuovo personale: 2.14.55.

Michele Frizzi al personale sui 400m (foto Grana/FIDAL)
Michele Frizzi al personale sui 400m (foto Grana/FIDAL)

Ma e' nella domenica dei Campionati Italiani Under 23 che arrivano le medaglie per gli atleti della Quercia, due di argento - quelle di Asia Tavernini nell'alto e dell'eclettico Simone Fedel nel lungo.

Asia Tavernini che come già a febbraio ha visto pareggiata la misura con la toscana Idea Pieroni: in sala (titolo assegnato a 1,82) l'identica serie di errori aveva permesso ad entrambe di festeggiare il titolo tricolore, lo Stadio Ridolfi ha visto invece la gardesana commettere un errore alla decisiva quota di 1,80 (primato all'aperto eguagliato per Asia), cedendo così alla lucchese l'onore del gradino più alto del podio.

Asia Tavernini Argento nell'Alto U23 (foto Grana/FIDAL)
Asia Tavernini Argento nell'Alto U23 (foto Grana/FIDAL)

Primato personale abbondante invece per Fedel che nel lungo ha trovato lo spunto per regalarsi un balzo da 7,29 (precedente PB non ventoso 7,09) che gli ha consentito di planare nella scia di Jacopo Quarratesi, vincente con un 7,70 (+2,4). Per il ventiduenne perginese allievo di Alberto Faifer si tratta del ritorno sul podio, dopo aver colto in passato anche un titolo tricolore giovanile nel salto triplo e una medaglia nell'alto indoor da allievo.

Simone Fedel mostra orgoglioso la sua medaglia
Simone Fedel mostra orgoglioso la sua medaglia

Altri ottimi risultati sono la sesta piazza nella marcia per Vittoria Giordani, ma anche il quinto posto di Arianna D’Alberto sui 1500m a suon di primato personale, il sesto di Marco Bonan nei 3000 siepi, il settimo posto per Stella Tronchin nell'asta ed il nono posto per Pietro Marchetti nei 10km di marcia con il nuovo personale portato sotto i 45min.

Arianna D'Alberto torna a casa con due personali: 800m e 1500m (foto Grana/FIDAL)
Arianna D'Alberto torna a casa con due personali: 800m e 1500m (foto Grana/FIDAL)

Settimana prossima tocchera' agli Allievi, in gara a Milano ed a fine mese agli Assoluti in gara a Rieti.

Firenze (11-12/06)
Campionati Italiani su pista U23
Uomini – 100m: 31. Tommaso Marcato 10.94(-0,3). 200m: 22. Tommaso Marcato 22.21(+1,8). 400m: 10. Michele Frizzi 49.10. 3000st: 6. Marco Bonan 9.22.29. Marcia 10km: 9. Pietro Marchetti 44.51.16. Lungo: 2. Simone Fedel 7,29(+1,2).
Donne – 800m: 11. Arianna D’Alberto 2.14.55. 1500m: 5. Arianna D’Alberto 4.31.79. Marcia 10km: 6. Vittoria Giordani 52.01.05. Asta: 4. Arianna Peroni 3,90, 7. Stella Tronchin 3,40. Alto: 2. Asia Tavernini 1,80.

CONEGLIANO

Nel meeting internazionale di Conegliano in evidenza sui 5000m lo straniero (originario del Burundi) Egide Ntakarutimana che vince con il suo nuovo personale 13.26.81 ed al terzo posto Giovanni Gatto con la sua seconda presazione di sempre 14.05.82. Tra le donne in gara Sofia Trettel sui 400hs chiusi in 1.01.59.

Conegliano (11/06)
Meeting Internazionale citta’ di Conegliano
Uomini – 5000m: 1. Egide Ntakarutimana 13.26.81, 3. Giovanni Gatto 14.05.82.
Donne – 400hs: Sofia Trettel 1.01.59

MODENA

Nel meeting di Modena stagionale per Jessica Peterle sui 400hs (1.01.06) e prima gara sui 3000siepi per Simone Valduga che in solitaria chiude con un promettente 9.09.04 a pochi decondi dal minimo per i Mondiali U20 di Cali fissato a 9.02.00: l'appuntamento e' solo rimandato.

Modena (09/06)
Meeting su pista
Donne – 400hs: Jessica Peterle 1.01.06. 400m: Chiara Giordani 59.95. 200m: Cecilia Scarpiello 27.46(-0,3), Aurora Prosser 27.85(-0,3). 4x400: SCARPIELLO Cecilia, Schiavo Maria, PROSSER Aurora, GIORDANI Chiara 4.07.39.
Uomini – 400m: Elia Campestrini 50.99. 3000st: Simone Valduga 9.09.04.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.